B corp e Benefit corporation: sono la stessa cosa?

Le aziende devono pensare al profitto, ma ce ne sono alcune che hanno deciso di fare anche qualcosa per la società. Sono le benefit corporation o società benefit.

 

Per quale motivo è stata creata la forma giuridica della Benefit Corporation / Società Benefit?

Qualsiasi azienda privata, senza alcuna eccezione, lavora per aumentare i propri profitti. Ma esistono anche aziende molto particolari, che non rinunciano ai profitti ma si danno una missione in più: fare qualcosa di buono per la società e per il pianeta. Queste aziende prendono il nome di benefit corporation (società benefit).

Una delle prime sfide che hanno portato alla nascita del movimento B Corp è la difficoltà che incontrano molti imprenditori a raccogliere capitali, a crescere o a cedere la propria attività senza disperdere i valori fondanti, sociali e ambientali, originari dell’azienda.

Grazie alla leadership della comunità delle B Corp certificate, in 33 Stati USA e dal 2016 anche in Italia sono state emanate leggi mirate a istituire un nuovo tipo di società – la Benefit Corporation – che va incontro alle necessità di imprenditori e investitori orientati verso un modello di impresa che risolva i problemi sociali e ambientali, pur mirando al contempo a solidi risultati finanziari.

Che differenza c’è tra B-Corp e Benefit Corporation?

Il termine “B-Corp” si riferisce a società che hanno ottenuto una certificazione da parte del soggetto preposto (B Lab negli Stati Uniti, Nativa in Italia). L’espressione “società benefit” (in inglese Benefit Corporation) si riferisce ad uno specifico status giuridico, introdotto dalla Legge di Stabilità 2016, riferito a società commerciali che mirano ad avere un impatto positivo sulla comunità e intendono operare in modo sostenibile e trasparente.

Dove sono nate le società Benefit?

Le società benefit sono state introdotte nel 2010 come Benefit Corporation negli USA. Il paradigma di Benefit Corporation è ora in fase di diffusione in vari Paesi ed è  attivo come nuova forma giuridica d’impresa in Italia, primo paese al mondo fuori dagli USA, dal gennaio 2016. 

Reputazione, continuità di mission e valori

Perchè diventare B-corp?

Il crescente fenomeno di imprese interessate alla certificazione B-Corp si traduce in un investimento in capitale reputazionale. La B-Corp Warby Parker nel 2015 è stata scelta nel 2015 come Most Innovative Company scalzando colossi come Apple, Samsung e Google. “Le benefit corporation hanno un doppio scopo e avranno risultati economici migliori di tutte le altre aziende” ha detto il premio Nobel per l’economia Robert Shiller.

Perchè diventare Benefit?

Al momento attuale le Società Benefit non godono di incentivi di tipo economico o fiscale. La trasformazione in società benefit permette, grazie al cambio di statuto, di dare continuità alla missione di beneficio comune, vincolando amministratori ed eventuali nuove proprietà al proseguimento degli obiettivi statutari.

Per riassumere

B Corp è un’azienda che ha ottenuto la certificazione rilasciata da B Lab; una Società Benefit ( o “Benefit Corporation”) è un’azienda che, assumendo tale forma giuridica, prevede per statuto determinati elementi in conformità alla normativa nazionale.

Un’azienda dunque può essere:

  • certificata B Corp ed essere Società Benefit ( o “Benefit Corporation”)
  • certificata B Corp, ma non essere Società Benefit ( o “Benefit Corporation”)
  • essere Società Benefit ( o “Benefit Corporation”) ma non avere certificazione B Corp

Una comunità in rapida crescita

A giugno 2018 sono invece quasi 2.600, in più di 50 Paesi e in 130 settori, le aziende dotate di certificazione BCorp; quelle italiane sono circa 80. Ne ricordiamo alcune: Banca Prossima (settore bancario), DLM Partners (psicologia del lavoro), Emmerre (coperture e bonifica amianto), Facile Aiuto (welfare aziendale), Fratelli Carli (produzione olio e specialità alimentari), Fratelli Damiano (trasformazione industriale di mandorle biologiche), Nativa (design company; dal 2012 ha introdotto nel nostro Paese le BCorp e le società Benefit), NWG Energia (commercializzazione di energia elettrica esclusivamente proveniente al 100% da fonte rinnovabile; è la prima società benefit certificata BCorp nel settore energia in Italia), NWG S.p.A. (azienda leader nel mercato del fotovoltaico) e Perlage DOCG (cantina biologica).